Categorie

Elenco Categorie:

GRIGLIATA DI PASQUETTA

GRIGLIATA DI PASQUETTA

Per tutti i giovani dai 19 ai 30 anni

Il Papa: “La vita non finisce in una tomba, non seppellire la speranza”

IL PAPA: “LA VITA NON FINISCE IN UNA TOMBA, NON SEPPELLIRE LA SPERANZA”

Francesco celebra la Veglia pasquale nella Basilica vaticana: spesso pensiamo che tutto va male e diventiamo «cinici e beffardi, portatori di malsano scoraggiamento». La Pasqua viene a rimuovere «le pietre» del peccato e della paura.

Gli auguri pasquali di Papa Francesco

GLI AUGURI PASQUALI DI PAPA FRANCESCO

Cari fratelli e sorelle, narrano i Vangeli (cfr Mt 28,110, Mc 16,17; Lc 24,112) che, quando le donne andarono al Sepolcro, lo trovarono aperto. Esse temevano di non poter entrare perché la tomba era stata chiusa con una grande pietra. Invece era aperta; e dall’interno una voce dice loro che Gesù non è lì, ma è risorto. Per la prima volta vengono pronunciate le parole: “È risorto”. Gli evangelisti ci riferiscono che questo primo annuncio fu dato dagli angeli, cioè messaggeri di Dio. Vi è un significato in questa presenza angelica: come ad annunciare l’Incarnazione del Verbo era stato un angelo, Gabriele, così anche ad annunciare per la prima volta la Risurrezione non era sufficiente una parola umana. Ci voleva un essere superiore per comunicare una realtà così sconvolgente, talmente incredibile, che forse nessun uomo avrebbe osatopronunciarla. Dopo questo primo annuncio, la comunità dei discepoli comincia a ripetere: «Davvero il Signore è risorto. ed è apparso a Simone», (Lc 24,34). È bello questo annuncio...

AGENDA DELL'UNITÀ PASTORALE A PARTIRE DA DOMENICA 21/04/19

• Domenica 21
Solennità della Risurrezione di Gesù

• Lunedì 22 Lunedì dell’Angelo
Sante Messe a S. Ilario (ore 11) e a Calerno (ore 19:00)
Grigliata a Calerno dei giovani

• Martedì 23
Ore 21:00 Riunione del Consiglio dell’Anspi (S. Ilario)

• Giovedì 25 Festa della Liberazione
Ore 9:00 S.Messa a S. Ilario, presenti le autorità per i caduti della 2^ Guerra

• Sabato 27
Ore 14:30 Catechismo e confessioni
Ore 17:00 Battesimo a S. Ilario di Gaia Di Somma

• Domenica 28
Domenica della divina misericordia
Ore 10:00 S.Messa (in chiesa a S. Ilario) presieduta dal cardinale Marc Ouellet Prefetto della Congregazione per i vescovi
Ore 17:30 Vendita di gnocco fritto (Calerno)

GRAZIE DON BRUNO

Terminate le feste pasquali, don Bruno Cavalca ritornerà a Sassuolo. A lui il ‘grazie’ sentito dell’unità pastorale, per il prezioso e umile servizio delle Sante Messe e delle Confessioni.

VIA CRUCIS AL COLOSSEO. LE MEDITAZIONI DI SUOR EUGENIA BONETTI (INTERVISTA)

Al Colosseo la Via Crucis presieduta da Papa Francesco. Meditazioni affidate a suor Eugenia Bonetti e incentrate sul tema delle donne schiave. Intervista di Cristiana Caricato

TRIDUO PASQUALE

• Giovedì 18 a S. Ilario
Ore 19:00 S.Messa ‘in coena Domini’, lavanda dei piedi e distribuzione del pane benedetto
Ore 20:30 Veglia di preghiera fino a mezzanotte

• Venerdì 19 a S. Ilario
Ore 15:00 Via Crucis
Ore 19:00 Liturgia della passione e morte di Gesù ed esposizione del crocifisso in chiesa fino a mezzanotte

• Sabato 20 a Calerno
Ore 21:30 Veglia pasquale

AGENDA DELL'UNITÀ PASTORALE A PARTIRE DA DOMENICA 14/04/19

• Domenica 14 Domenica delle Palme o della Passione del Signore 15 minuti prima delle 2 Messe delle ore 10:00 e delle ore 11:30 ci sarà la benedizione e la distribuzionedell’ulivo
Ore 15:00 Attività di oratorio per i bambini (Calerno)
Ore 16:00 Battesimo a Calerno di Azzurra Ferri
Ore 17:30 Vendita di gnocco fritto (Calerno)

• Lunedì 15
Ore 21:00 Serata a S. Ilario con i giovani dai 19 ai 30 anni dell’unità pastorale

• Martedì 16
Ore 21:00 Confessioni pasquali a S. Ilario dei ragazzi delle Superiori e dei giovani dell’unità pastorale

• Giov 18 – Ven 19 – Sab 20
Ore 7:00 Ufficio di lettura e Lodi mattutine in chiesa a S. Ilario

• Sabato 20
Possibilità di confessarsi a S. Ilario (mattino e pomeriggio) e a Calerno (pomeriggio)

• Domenica 21
Solennità della Risurrezione di Gesù

SANTE QUARANTORE A CALERNO

Dalle ore 15 alle 19 dei giorni 15, 16 e 17 aprile si celebreranno in chiesa a Calerno le quarantore, che si concluderanno con la Messa alle ore 19. Si tratta di tre pomeriggi nei quali il Santissimo Sacramento rimarrà esposto all’adorazione dei fedeli.

UNA RIFLESSIONE SULLA PASSIONE DI GESÙ

Nell’imminenza della morte, Gesù emette il grido: «Padre, se vuoi, allontana da me questo calice». E’ il calice del dolore e della morte. Pregare nel tempo della prova è un’esperienza che sconvolge il corpo e l’anima e anche Gesù, nelle tenebre di quella sera, «offre preghiere e suppliche con forti grida e lacrime a colui che può liberarlo dalla morte». (Eb. 5,7) Nel Cristo in lotta con l’angoscia, ritroviamo noi stessi quando attraversiamo la notte del dolore lacerante, della solitudine degli amici, del silenzio di Dio. E' per questo che Gesù come qualcuno ha detto «sarà in agonia sino alla fine del mondo: non bisogna dormire fino a quel momento perché egli cerca compagnia e conforto» (Blaise Pascal), come ogni sofferente della terra. In lui noi scopriamo anche il nostro volto, quando è rigato dalle lacrime ed è segnato dalla desolazione. Ma la lotta di Gesù non approda alla tentazione della resa disperata, bensì alla professione di fiducia nel Padre e nel suo misterioso disegno.
Sono le parole del «Padre nostro» che egli ripropone in quell’ora amara: «Pregate per non entrare in tentazione... Non sia fatta la mia, ma la tua volontà!». Ed ecco, allora, apparire l’angelo della consolazione (Lc. 22), del sostegno e del conforto che aiuta Gesù e noi a continuare sino alla fine il nostro cammino.
Cardinale Gianfranco Ravasi

REGALA UN GIOCATTOLO

REGALA UN GIOCATTOLO
REGALA UN SORRISO

Raccolta giocattoli a favore dei bimbi del Reparto Ematologia Pediatrica Ospedale di Parma.

Commento al Vangelo del figlio prodigo di domenica 31 marzo

COMMENTO AL VANGELO DEL FIGLIO PRODIGO DI DOMENICA 31 MARZO

È un padre prodigo, il Dio di Gesù, che accetta di essere messo in discussione dai due figli irrequieti che di lui hanno una pessima idea. Dal fratello minore che pensa di essere soffocato, nella casa paterna, di non avere libertà, icona dei tanti che pensano che Dio sia un ostacolo alla loro felicità. Figlio che pretende un’eredità che non gli è dovuta, che sperpera tutto il denaro del padre e tutta la sua dignità. E che quando si ritrova nella miseria non si converte, come a volte immaginiamo, ma ragiona sulle scelte e cerca ancora di manipolare il padre facendo la parte del pentito. Padre messo in discussione dal fratello maggiore che pensa di essere a servizio di un padrone avaro e che non capisce la sua logica, icona dei tanti che credono per dovere, che di Dio hanno un’idea piccina come sono loro. Il padre, invece, è così diverso. Lascia partire il figlio senza fargli violenza, senza ricattarlo, sperando che, stando lontano, forse cambierà idea. Osserva dal lontano l’orizzonte sperando di rivederlo, gli corre incontro (cosa sconveniente!) non gli chiede ragione delle sue scelte. Esce per rendere ragione al fratello maggiore sperando di convincerlo.
Che Dio un Dio così!

AGENDA DELL'UNITÀ PASTORALE A PARTIRE DA DOMENICA 31/03/19

• Domenica 31 4^ di Quaresima
Ritiro spirituale a Bibbiano per i giovani, gli sposi e gli adulti
Ore 16:00 Battesimo a S. Ilario di Brini Giada
Ore 17:30 Vendita di gnocco fritto a Calerno

• Lunedì 1
Ore 21:00: "Change Your Step": la musica contro mafia e illegalità "Noi contro le mafie (c/o il teatro parrocchiale di S. Ilario)

• Martedì 2
Ore 19:00 S. Messa per i malati della comunità (S. Ilario)
Ore 21:00 Incontro formativo per i ragazzi delle scuole superiori (S. Ilario)
Ore 21:00 "Giovane come te" serata sulla genitorialità con la psicologa Lara Montanari (c/o il teatro parrocchiale di S. Ilario)

• Mercoledì 3
Ore 19:00 S. Messa per i malati della comunità (Calerno)
Ore 21:00 ‘Lectio divina’ di don Fernando sul Vangelo di domenica 7 (Calerno)

• Venerdì 5 Astinenza dalle carni
Ore 15:30 Celebrazione della ‘Via Crucis’ (S. Ilario)
Ore 20:45 Catechesi in Duomo di don Pagliari per i giovani della diocesi

• Sabato 6
Ore 14:30 Catechismo e Confessioni
Ore 16:30 Battesimo a S. Ilario di Tagliavini Bianca
Ore 20:00 Serata (Messa + festa) con i ragazzi delle Superiori (S. Ilario)

• Domenica 7 5^ di Quaresima
Vendita delle uova di Pasqua a favore della scuola materna di S.Ilario
Ore 12:45 Pranzo in Oratorio dei ragazzi della Cresima (S. Ilario)
Ore 15:00 Attività di oratorio per i bambini (Calerno)

ISCRIZIONI AL CIRCOLO CULTURALE ‘INVENTORI DI STRADE’

Si ricorda a tutti i soci e simpatizzanti che è aperta la campagna associativa 2019 al Circolo. E' possibile associarsi o rinnovare la propria adesione compilando il modulo scaricabile all'indirizzo: https://inventoridistrade.org/contattinewsletterprivacy/
e pagando la quota associativa di 10 euro, oppure contattando le componenti del Direttivo:
- Rosanna Braglia (3286653144),
- Carla Mazzoni (3283207002) e Damiana Tubini (3482476717)
ed accordandosi direttamente con loro.

AGENDA DELL'UNITÀ PASTORALE A PARTIRE DA DOMENICA 24/03/19

• Domenica 24 3^ di Quaresima
Giornata missionaria diocesana
Gionata mondiale in memoria dei missionari martiri
Ore 15:00 Attività di oratorio per i bambini (Calerno)

• Lunedì 25 Annunciazione del Signore
Visita del Papa a Loreto per la firma del documento pontificio relativo al Sinodo dei giovani dello scorso anno
Ore 21:00 Confessioni dei ragazzi delle Superiori (S. Ilario)

• Martedì 26
Ore 21:00 Incontro formativo per i ragazzi delle scuole superiori (S. Ilario)

• Mercoledì 27
Ore 21:00 Riunione a S. Ilario del Consiglio pastorale

• Giovedì 28
Nel pomeriggio il parroco è in canonica a Calerno

• Venerdì 29 Astinenza dalle carni
Ore 15:30 Celebrazione della ‘Via Crucis’ (S. Ilario)
Ore 20:45 Catechesi in Duomo del Vescovo per i giovani della diocesi

• "24 ore per il Signore"
Ore 21:00 22:00 Adorazione eucaristica guidata a cui seguirà l’adorazione l’intera notte, per proseguire fino alle 12 di sabato secondo le intenzioni del S.Padre (S. Ilario)

• Sabato 30
Ore14:30 Catechismo e Confessioni
Ore 16:30 Battesimo di André Goffré Andreasi e Kristel Denni Toci (S. Ilario)

• Domenica 31 4^ di Quaresima
Ore 16:00 Battesimo a S. Ilario di Brini Giada
Ore 17:30 Vendita di gnocco fritto a Calerno

RESOCONTO ECONOMICO DI ALCUNE ATTIVITÀ DELL'UNITÀ PASTORALE

• S. Ilario, l’incasso del burraco è stato di 1600 euro mentre quello della lotteria è stato di 358 euro: la prima somma è stata data alla Mensa del povero del Vescovo, la seconda è stata destinata per l’acquisto di materiale catechistico per la parrocchia.
• Calerno, l’incasso dalla vendita del gnocco fritto è stato di € 700. Questa somma andrà a favore delle opere parrocchiali.

24 marzo Giornata missionaria diocesana

24 MARZO GIORNATA MISSIONARIA DIOCESANA

Quaresima 2019. La Diocesi riflette sul proprio stile missionario. Quest’anno la quaresima missionaria sarà focalizzata sull’Amazzonia brasiliana, dove sarà aperta una nuova missione diocesana, nella Diocesi di Alto Solimoes.

IL TRIDUO PASQUALE
“EUCARISTIA COME PARTECIPAZIONE ALLA PASQUA DI CRISTO”

Mercoledì 20 marzo ore 21.00
presso l'oratorio di Montecchio

Riflessione di Mons. Daniele Gianotti, vescovo di Crema

GRAZIE DON FRANCO

GRAZIE DON FRANCO

Grazie don Franco per l’immenso bene che hai compiuto in mezzo a noi. I 29 anni nei quali ci sei stato accanto, sono stati una benedizione. Ti meriti le parole di Gesù: “Bene, servo buono e fedele, vieni a partecipare alla gioia del tuo Signore.” (Mt. 25, 21)

La parrocchia ed il paese insieme al Vescovo ed alla Diocesi hanno salutato don Franco

LA PARROCCHIA ED IL PAESE INSIEME AL VESCOVO ED ALLA DIOCESI HANNO SALUTATO DON FRANCO

Lunedì 11 marzo alle 15.30 si sono svolti i funerali di don Franco Ruffini, presieduti dal Vescovo Camisasca, la celebrazione è stata molto sentita e partecipata, la parrocchia ed il paese hanno salutato un parroco che per tanti anni è stato capace di camminarle a fianco.
Al termine della liturgia la salma è stata trasferita a Castelnovo ne’ Monti dove martedì mattina è stata tumulata nel locale cimitero.

1 di 95